TIM e Kena Mobile. Offertissime per frenare Ho Mobile

Telecomunicazioni

TIM, primo gestore nazionale, sta cambiando velocemente pelle. E’ costretto a farlo, perché nel mercato in cui opera, quello delle telecomunicazioni, le cose stanno mutando velocemente. A pressare TIM, la fusione recente tra Wind e H3G. I due operatori oggi sposi, costituiscono oggi il primo gestore mobile nazionale. Dopo anni di primato quindi, TIM perde il podio e lo lascia a Wind 3.

L’ altro fattore di profondo cambiamento nella telefonia mobile lo vedremo nei prossimi sei mesi. Con la nascita di Ho Mobile, operatore nazionale che debutterà nella telefonia mobile e che è posseduto dal gruppo Iliad.

Promette già tariffe super low cost con una rivoluzione dei costi simili a quanto visto in Francia con la cugina Free Mobile, sempre del gruppo Iliad. Lì Free Mobile ha costretto le altre compagnie ad abbassare i propri prezzi di circa il 50%, così da rimanere sul mercato.

Una rivoluzione super low cost che cambierà molto le decisioni di scelta dei consumatori italiani, almeno così sperano quelli di Ho. E aggressive saranno anche le offerte per le aziende, con piccole e medie imprese che sono ad oggi il vero tesoretto di Telecom Italia.

E poi c’ è il fattore societario. TIM è in una triade potenzialmente pericolosa che coinvolge anche Vivendi e Mediaset. Un gioco di controlli e di azioni, che vede TIM con un futuro un po’ incerto. Soprattuto perché sul fisso, la sua infrastruttura, è ovviamente considerata strategica per il Paese. Pochi giorni fa Gentiloni ha paventato l’ utilizzo della Golden Share, ovvero del potere di veto dello Stato Italiano sulle scalate al gruppo Telecom Italia.

Offertissime Passa a TIM

Per resistere efficacemente su un mercato così competitivo, con nuovi gestori pronti a conquistare nuove fette, TIM ha partorito recentemente Kena Mobile. Un gestore low cost con un brand indipendente, che altro non è che un modo per veicolare offerte passa a TIM ancora più ghiotte e con un appeal maggiore soprattutto sul pubblico giovane.

Kena Mobile offre la stessa identica copertura di TIM ma non può al momento sfruttarne la potente rete veloce in 4G. Il non plus ultra della tecnologia resta quindi appannaggio del gestore madre.

Le tariffe di Kena Mobile sono decisamente più semplici di quelle di TIM, almeno stando al listino ufficiale. Però Kena, rispetto a TIM, offre servizi basici mentre TIM resta focalizzata, almeno nella teoria sul mercato premium.

Ma in questo periodo, le offertissime TIM sono sempre più ghiotte e puntano anche queste al low cost. Non tanto i prezzi di listino ma parliamo piuttosto delle cosiddette offerte speciali winback, spesso veicolate attraverso il noioso e brutale telemarketing oppure attraverso sms massivi.

Le offerte Passa a TIM più convenienti

Leggendaria per i navigatori più attenti, la TIM IPERGIGA, l’ offerta passa a TIM che permette di avere al costo di soli 10 euro al mese, ben 30 giga di internet e minuti illimitati. Come detto questa proposta è disponibile solo in alcuni negozi TIM e possono aderirvi solo alcuni selezionati clienti, tutti provenienti da Wind o da 3, il gestore che come abbiamo scritto sopra conta oggi il maggior numero di clienti.

Per quanto riguarda la competizione con Vodafone, pare che TIM abbia siglato con il gestore inglese una sorta di tregua. Quindi non ci sono offerte speciali particolarmente interessanti per i clienti con sim di Vodafone.

Oltre alla TIM IPERGIGA è stata per un po’ di tempo presente sul mercato una speciale versione denominata TIM IPERGIGA 50GIGA, che offriva sempre a 10, sempre minuti illimitati ma ben 50 giga di navigazione da smartphone.

Insomma, a quanto pare la concorrenza fa bene e mette un po’ di pepe nel mercato della telefonia mobile italiana. E come sempre, la libera competizione e la nascita di nuovi player, fa bene innanzitutto al portafogli dei consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *