Tatuaggio corona significato e dove farlo

Tatuaggio corona

I tatuaggi con corone  sono uno degli oggetti intramontabili più gettonati degli ultimi tempi. Si possono raffigurare con diverse varianti: piccoli, grandi, colorati, in bianco e nero, oppure con dettagli. La corona è appropriata per un tatuaggio di coppia o da single. Questo oggetto si mostra in due variazioni: quella femminile e quella maschile (re e regina). Ha diversi significati che rappresentano il potere, la raffinatezza e l’eleganza.

Significato Tatuaggio Corona

La corona è un simbolo autoritario, di dominio. Si tratta di un tatuaggio narcisistico eppure con il suo fascino, infatti si presenta come un tatuaggio distinto ma piuttosto impegnativo ed originale. La sua forma circolare simboleggia la perfezione, ma anche l’autocontrollo, l’intelletto,  il potere, la vittoria, la dedizione e la perfezione. Di solito, la corona tattoo, viene associato con una scritta o con un nome per dare più valore al significato.

Significato nelle diverse culture

Al giorno d’oggi è sempre più facile vedere in giro una corona tatuata. Piace a diverse culture, e viene riproposta sotto varie forme e colori,ognuna con il suo proprio significato.

Buddista: la corona del Buddha esprime la sua comprensione dei cinque gyana; raffigura i cinque Buddha celesti.

Cinese: simboleggia il potere imperiale, il dominio e la supremazia.

Cristiano: la cultura cristiana descrive nel simbolo della corona la benedizione, il giusto, la vittoria sulla morte, il conseguimento, la ricompensa dei martiri. La corona d’oro rappresenta la vittoria sui vizi. La corona di stelle simboleggia la Vergine Maria come Regina del Cielo, la triplice corona invece rappresenta la Trinità.

Egiziano: il Faraone veniva incoronato con una doppia corona, quella bianca del Sud e quella rossa del Nord, che esprimevano il mondo e la mente superiore e il mondo e la mente inferiore.

Greco: la corona di Lauro, sacra ad Apollo, veniva attribuita al vincitore dei giochi di Delfi; la corona di olivo selvatico, sacra a Zeus, veniva assegnata alle Feste Olimpie.

Indù: la corona su un tempio raffigura la gloria divina, è il simbolo architettonico del mondo divino.

Romano: la corona radiata manifesta una divinità o un dio del sole.

Sumerico-semitico: la corona di piume figura l’autorità, il potere, la forza celeste.

Dove fare una corona tattoo

Come tatuaggio, che sia una corona di re o di regina, è consigliato una media dimensione in modo che si possono valorizzare i particolari. Se invece, scegliete una variante piccola, i punti del corpo in cui la corona risulterà elegante sono ad esempio le dita, la clavicola e la parte dietro l’orecchio. Bensì in caso di esagerazione, optate per altri posti come la spalla, il petto, la scapola, il piede (anche se risulta più doloroso), oppure la pancia o ancora in una parte molto gettonata negli ultimi tempi, ovvero l’avambraccio. Sono molteplici i punti del corpo dove poter far tatuare questo pregiato simbolo, dunque a voi la scelta e la creatività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *