Come orientarsi tra Broker e piattaforme di Trading

Broker

Il forte trend di crescita che stanno avendo le attività di Trading Online negli ultimi anni sta continuando anche nel 2017, e sono sempre di più gli investitori che si stanno interessando ai diversi mercati finanziari disponibili, e questa crescita ha portato alla nascita di moltissime piattaforme dedicate e anche alla nascita di moltissimi nuovi Broker (Un broker è l’intermediario finanziario che ti permette di operare sui mercati online).

Il numero dei Broker Online è decisamente lievitato negli ultimi 3 anni e ora la difficoltà per chi vuole affrontare questa nuova sfida finanziaria è nella scelta del Broker e della piattaforma per operare.

Cosa sono i Broker

I broker sono degli intermediari finanziari che ti permettono di operare sui mercati finanziari del Trading Online, si tratta di veri e propri istituti di credito che mettono in contatto domanda e offerta.

Un broker per essere considerato serio e affidabile deve essere autorizzato da parte degli enti che si occupano di tutelare il consumatore online, nel caso dell’Italia l’ente preposto si chiama Consob, ma esistono altri enti europei che servono per garantire l’operato dei diversi broker, ecco i principali enti europei:

  • BaFin
  • CySec
  • FCA
  • Consob

Questi enti si occupano di rilasciare l’autorizzazione ai broker che hanno le carte in regola per operare online, ma il loro lavoro di verifica non si limita al rilascio dell’autorizzazione iniziale, infatti questi enti monitorano continuamente l’operato dei Broker per garantire che il loro operato rispetti le normative internazionali.

Come verificare l’affidabilità di un broker

Abbiamo visto come la presenza di organismi di vigilanza permetta che vi sia un controllo sulla qualità del broker, quindi la prima verifica da fare su un broker è proprio il controllo della presenza dell’autorizzazione ad operare, che deve essere stata rilasciata da uno degli enti competenti che abbiamo indicato precedentemente.

Per fare questo controllo basta andare nel sito stesso del Broker e verificare i dati dichiarati (ogni broker affidabile mette sempre in evidenza le sue autorizzazioni), ma se volete anche fare un ulteriore controllo potete andare sui siti degli enti certificatori e ricercare al loro interno le informazioni sul broker scelto.

Ad esempio se volete verificare le certificazioni del broker per trading binario IQ option potete andare sul sito ufficiale e verificare le informazioni rilasciate, dopodiché lo potreste controllare sui siti ufficiali della Consob e della Cysec.

Vi riportiamo qui di seguito un esempio delle informazioni rilasciate dalla Consob e dalla Cysec su un broker dedicato al Trading Binario: IQ Option.

(autorizzazione rilasciata dalla Consob)

(autorizzazione rilasciata dalla Cysec)

A questo punto avete la garanzia che il broker operi nel rispetto delle regole di tutela degli investitori e che via siano degli enti che hanno verificato e che continuano a verificare l’operato del broker.

Oltre a questo controllo, consigliamo anche di verificare le recensioni che i vari Trader hanno lasciato online, giusto per avere un ulteriore conferma dell’affidabilità del broker.

Piattaforme per fare Trading

Per quando riguarda le piattaforme per operare ogni broker generalmente offre una piattaforma dedicata e personalizzata, e queste piattaforme essendo completamente diverse tra loro non sono facilmente confrontabili.

Il miglior modo per per riuscire a farsi un’idea di quale piattaforma sia più adatta alle vostre esigenze è quello di effettuare un test di valutazione.

Fortunatamente quasi tutti i broker mettono a disposizione una versione cosiddetta “demo” della propria piattaforma, in modo che chiunque possa provarla per un breve periodo per capire se rispecchia le caratteristiche che si desiderano.

Per una lista dei broker affidabili per fare Trading Online e per una lista dei migliori conti demo messi a disposizione dei Trader vi consigliamo di verificare sul sito dovefaretrading.it dove potrete trovare una lista aggiornata con queste informazioni, oltre che delle guide per imparare il Trading Online.

Conclusioni

Con l’aumento degli investitori che hanno scelto il Trading Online per i propri investimenti e con l’apertura del Trading anche agli investitori privati si è arrivati ad avere un aumento incredibile delle possibilità per operare; sono nati moltissimi broker e il numero di piattaforme a disposizione è diventato notevole.

Quindi diventa sempre più importante verificare con attenzione lo strumento da utilizzare, sia per capire se corrisponde alle vostre necessità, sia per verificarne l’affidabilità e la sicurezza.

Per fortuna online è possibile trovare moltissime fonti informative per confermare la qualità dei Broker e quindi le possibilità di incappare in un servizio poco onesto si sono veramente ridotte all’osso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *