Ristrutturazione casa fai da te, ecco alcuni consigli

Ristrutturare

La ristrutturazione casa fai da te è la soluzione che molti scelgono tra tante altre, effettivamente se si ha tempo a disposizione, si è un po’ pratici del mestiere e non si ha fretta di risolvere i problemi legati alla ristrutturazione in breve tempo, questa potrebbe essere una buona idea per risparmiare quanto possibile. Ovviamente con ristrutturazione casa fai da te non intendiamo parlare di lavori che ne compromettono la stabilità, ma un insieme di lavori che necessitano di passaggi standard che richiedono attenzione e manualità ed un budget nella media estremamente limitato, tutta l’attrezzatura è reperibile online.

Cosa fare per ristrutturare casa in modo corretto

Prima di lanciarsi in un’opera come la ristrutturazione casa fai da te bisogna informarsi bene, serve avere in mano un progetto, non si tratta di grossissimi interventi che necessitano di permessi ma il progetto è importante per essere in regola con la legge. Ovviamente per avere un progetto serve oltre che essere un minimo intenditori del mestiere, riuscire a capire quali interventi bisogna fare, quali sono necessari, quali possono essere fatti con una ristrutturazione casa fai da te e quali invece richiedono l’aiuto di un esperto in materia per non danneggiare la struttura.

Tempi di attesa e costi

Non essendo del mestiere bisogna prima di tutto informarsi non solo per i costi ma anche per i tempi di attesa, ovviamente ci sarà da risparmiare perché molti lavori richiedono lunghi tempi di attesa per esempio se si decide di rifare il massetto, questo poi avrà bisogno di tempo per asciugare e nel frattempo quella parte della struttura dovrà rimanere immacolata priva di qualsiasi intervento. Dopo essersi completamente asciugato si potrà passare alla fase due ovvero inserire le mattonelle, anche se si sta facendo un lavoro di ristrutturazione fai da te infatti non bisogna trascurare alcun dettaglio, la tempistica è importante per la buona riuscita del lavoro altrimenti potrebbe essere necessaria una seconda spesa che porterà quindi alla perdita di tempo e denaro. Risparmiando sulla manodopera inoltre sarà possibile acquistare materiale di prima scelta in modo da spendere meglio il proprio denaro ed effettuare i lavori nel risparmio e nella qualità occupando il proprio tempo libero.

La sicurezza

I lavori di ristrutturazione quindi richiedono estrema attenzione, tutto ha bisogno dei suoi tempi di attesa che siano brevi o lunghi, ma la cosa più importante da rispettare è la sicurezza. In primo luogo il cantiere deve essere totalmente sistemato ed ordinato, niente deve essere lasciato al caso, documenti, strumenti, materiali, pulizia, ordine e determinazione evitando cambi repentini di idee. Essere in casa propria e lavorare alla ristrutturazione casa fai da te non vuol dire tralasciare la sicurezza, quindi niente lavori svolti in pantaloncini o infradito, avere l’abbigliamento corretto è importante, per questo non dimenticate caschetto e tuta da lavoro. Se durante un controllo effettuato dall’arma qualcosa dovesse essere illegale, non conforme alla legge, mancante o inadeguata come la sicurezza, il progetto e la documentazione, il rischio è quello di incorrere in pesanti sanzioni con l’apertura di prassi legali.

E tu cosa ne pensi della ristrutturazione fai da te? Lasciaci un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *