Rimedi naturali più efficaci contro il mal di testa

Mal di testa

Il mal di testa spesso rovina le nostre giornate senza abbandonarci per un solo momento. Per combattere il mal di testa in modo naturale ci sono molte soluzioni, ma è importante anche sapere da cosa è causato.

Il mal di testa si presenta in diverse forme: martellante, dolore alle tempie, alla fronte, sul retro, costante, pulsante. Insomma abbiamo solo l’imbarazzo della scelta, anche se ne faremmo volentieri a meno. Una delle cause scatenanti del mal di capo è la cervicale che quando s’infiamma non ci lascia un momento di pace. Oltre all’emicrania causata dalla cervicale troviamo il mal di testa da ciclo, emicrania da farmaci.

Come curare la cervicale con metodi naturali

La cervicale è un po’ subdola e colpisce una percentuale di popolazione molto elevata. La sua infiammazione può essere scatenata da postura sbagliata, artrosi, stress, contrazione, eventi traumatici.

La natura è nostra amica quindi vediamo quali sono i rimedi naturali per la cervicale.

Partiamo dall’uso degli oli essenziali. Quelli di lavanda e rosmarino sono i più adatti a questa problematica poiché hanno proprietà rilassanti e defaticanti. Si eseguono dei lievi massaggi suo collo diluendo l’olio essenziale in olio di riso o di mandorle.

Tra le erbe più conosciute per contrastare i dolori legati all’apparato scheletrico, troviamo l’artiglio del diavolo che può essere utilizzato sotto forma di unguento per applicazioni locali o in capsule o decotti per migliorar le articolazioni dall’interno.

Olio di arnica aiuta a sbloccare le contrazioni muscolari e a sciogliere i dolori procurati dall’infiammazione. Un massaggio con l’olio leggermente tiepido aiuterà a trovare subito sollievo. L’arnica può agire anche per via interna quindi si possono assumere globuli omeopatici in unica dose (per combattere attacchi improvvisi), sia per una terapia di mantenimento.

Il Ribes Nigrum è un antinfiammatorio e un antidolorifico per eccellenza, quindi ottimo per combattere i dolori della cervicale, si può assumere in gocce, globuli o pastiglie.

Rimedi naturali per combattere il mal di testa

Se non si tratta di un mal di testa derivante dalla cervicale infiammata, si può ricorrere a rimedi diversi.

L’aromaterapia, ad esempio, ha un effetto sul sistema nervoso che può risolvere il mal di testa, ma bisogna trovare l’aroma adatto. La lavanda e il rosmarino (come per gli oli essenziali) sono adatti perché vanno a rilassare e a sfiammare.

I Fiori di Bach ci regalano un vero e proprio toccasana per la nostra testa dolorante: Rescue Remedy. Agisce a livello psicofisico e si può usare per avere una risposta immediata da parte del corpo.

Le tisane rilassanti a base di camomilla, passiflora, fiori d’arancio, melissa agiscono sciogliendo le tensioni che sono spesso causa di emicranie dolorosissime.

Quando si è sempre di corsa, bisogna ricordarsi che regalarsi qualche momento di relax aiuta il corpo a rigenerarsi e a eliminare tutta la negatività.

Per chi desidera avere sempre a portata di mano un rimedio che occupi poco posto ecco il Partenio. Basta masticare un paio di queste foglie (fresche o secche, non ha importanza) e il mal di testa se ne va. Purtroppo il sapore di queste foglie non è molto piacevole e sono amarissime. In erboristeria vendono anche delle capsule che contengono la polvere di queste foglie essiccate e triturate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *