Quale TV scegliere nel 2017?

televisore

Comprare la TV oggi sembra facile ma non lo è, in commercio vi sono oramai tantissimi modelli di ogni tipo con caratteristiche, dimensioni e qualità diverse e se non siamo esperti rischiamo di fare un acquisto sbagliato.
Nella scelta ovviamente la prima cosa da prendere in considerazione è il luogo dove la TV viene posta, se in camera da letto o in un ambiente piccolo si consiglia un 32 pollici, mentre se il suo posto sarà un salone ampio allora il consiglio è un 42/55 pollici.
La tecnologia ci porta oggi a una scelta decisa quale il televisore OLED con colori ricchi, contrasto perfetto e movimento fluido.
Ottimo quasi perfetto è la TV 43 pollici SUHD 4K Curvo Serie 7 KS7500 della Samsung.
Cosa dire di questo meraviglioso televisore se non la perfezione assoluta nei colori, grazie alla tecnologia Quantum Dot viene assicurata una visione tecnologicamente rivoluzionaria, colori con miliardi di tonalità una gamma cromatica 64 volte più alta dei televisori tradizionali, luminosità con contrasti perfetti nei minimi particolari fanno si che le immagini riprodotte diventino assolutamente reali. Lo schermo è stato realizzato per durare a lungo con la tecnologia Ultra Black ovvero assorbe la luce proveniente dall’esterno evitando i riflessi che nei normali televisori impediscono di vedere le immagini nel modo migliore, inoltre rispetta l’ambiente infatti è privo di cadmio.
Non bisogna tralasciare un’altro aspetto non meno rilevante la facilità nell’utilizzo, molto intuitivo dotato di un unico telecomando basta accendere la TV e si ha tutto a disposizione dai film in streaming, ai giochi, ai programmi in diretta, passare da un contenuto all’altro è facilissimo. Lasciati trasportare dallo schermo curvo gli occhi non faticano e ti immergi nelle immagini come se fossero reali. Come ci ricorda la nota guida televisiva programmi tv stasera il segnale che riceviamo nelle case della normale tv è sempre nettamente inferiore alla qualità massima del nostro televisore e quindi non aspettatevi miracoli.
Fattore importante nella scelta del nuovo TV in questo 2017 è il costo. In verità i televisori tendono a svalutarsi molto velocemente perché ogni giorno troviamo in commercio un modello nuovo e più tecnologico. Ma se vogliamo uno standard medio-alto non possiamo scendere sotto la soglia dei mille euro. Cifra che copre tutti quei televisori di classe A+ almeno, con schermi da 40 pollici in su e tecnologia LED. Se vogliamo provare l’ebrezza di un Oled dobbiamo scucire almeno 1500 o 2000 euro. I più gettonati sono gli LG e i Samsung in questo settore ma attenzione perché gli schermi Oled non piacciono a tutti. I neri profondi fanno un gran contrasto con i colori, rendendo questi ultimi leggermente falsati e tendenti al pastello. Consigliamo sempre di guardarlo dal vivo per almeno 5 minuti in scene miste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *