Nuovi processori Intel Core di settima generazione

cpu intel

Dal 5 Gennaio 2017 escono in commercio i nuovi processori per PC desktop di settima generazione di casa Intel. Il processore i5-7600K e il processore i7-7700K sono le prime CPU che escono solo ed esclusivamente per PC desktop.
A seguire, usciranno le versioni a risparmio energetico ottimizzato e le versioni per computer portatili. Questa nuova generazione di processori offre prestazioni migliori della precedente generazione anche se non in termini eclatanti. Le vere novità di questi nuovi processori sono l’aggiunta di una nuova tecnologia che si chiama Memory Optane, una grafica integrata migliorata e il supporto per le DDR4 a 2400MHz. Inoltre, i nuovi processori della settima generazione di Intel hanno un clock più alto e la sigla “K” indica che il processore ha il multiplo completamente sbloccato in maniera da poterlo overcloccare aumentandone ancor di più le prestazioni. Il processore i7-7700K oltre ad essere sbloccato, ha una frequenza ancor più alta e ha la tecnologia hyperthreading che gli consente di migliorare le sue prestazioni sotto pesanti carichi di lavoro.

Processori Intel settima generazione e di sesta a confronto

Come citato sopra, le prestazioni dei processori di settima generazione non sono sostanzialmente molto più alte dei processori della precedente generazione. Sono sostanzialmente un aggiornamento. Questi nuovi processori nascono per essere accoppiati con schede madri con chipset Z270 ma è possibile affettuare un aggiornamento della BIOS per tutti i possessori di schede madri con chipset Z170. Ovviamente, sia le schede madri con chipset Z170 e Z270 hanno lo stesso e identico socket LGA 1151. Un upgrade dell’hardware del proprio PC desktop passando dalla sesta alla settima generazione di processori Intel non ha molti benefici in termini di guadagno di prestazioni. Ma rimangono una scelta ideale per tutti coloro che vogliono assemblare un PC ad alte prestazioni e di ultima generazione e sopratutto sono l’ideale per gli amanti dell’overclock.
A seguire, dai primi giorni di Gennaio 2017 e per tutti i mesi a venire, usciranno in commercio tutte le nuove schede madri con chipset Z170 e le versioni di questi processori di settima generazione che verranno utilizzati sui computer portatili di tutte le marche. Inoltre, farà la sua comparsa una versione ridotta nelle prestazioni, l’Intel Core i3 che sarà sopratutto utilizzato nei computer portatili per via dei suoi ridotti consumi energetici. Naturalmente, saranno disponibili anche le versioni di processori Intel i3 per PC desktop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *