Come prevenire l’obesità del cane

cane

Così come gli uomini e le donne devono stare attenti alla linea e curare nel modo migliore il proprio aspetto fisico, allo stesso modo, anche gli animali dovrebbero seguire un regime alimentare rigoroso ed uno stile di vita sano, affinchè possa trarne giovamento l’organismo ed allungarsi anche la vita.

Ecco alcuni pratici e fondamentali consigli per tenere in forma, nel caso specifico, il proprio cane. Prima di tutto, è fondamentale che il nostro amico a quattro zampe, faccia molta attività fisica quotidiana. Quindi, che non stia lì ad impoltronirsi per tutto il giorno, sempre in cerca di coccole e grattini all’interno della cuccia o disteso nel proprio cesto su comodi cuscini.

Evitare, che passi intere giornate rannicchiato sul divano, prendendo l’abitudine di schiacciare un pisolino, soprattutto pomeridiano. Scongiurare, che l’animale possa crescere con vizi comportamentali, ripetuti e fastidiosi, che a lungo andare, potrebbero pregiudicargli uno sviluppo fisico e motorio. Il cane, una volta mangiato i propri croccantini o comunque la sua vaschetta di carne preferita, deve necessariamente bruciare le calorie immagazzinate dagli alimenti. Non sarebbe affatto male, che questi facesse una corsettina in giardino o allo stesso modo, una bella passeggiatina al parco o al guinzaglio per strada, magari mentre il proprio padrone è impegnato a far compere o a sbrigare commissioni in giro per la città. Camminare, lasciando a casa l’auto, farebbe sicuramente bene ad entrambi.

Ma la salute del proprio Fido, parte anche dall’alimentazione. Mai, mai, è fondamentale ribadirlo, esagerare con le dosi di cibo da lasciargli in vaschetta. Un cagnolino, soprattutto se è un tenerissimo cucciolo, bello rotondo, può risultare, per molti, anche simpatico; ma è importante prestare la massima attenzione con i bis di croccantini o di altro, che potrebbe sicuramente danneggiarne la digestione e gravare poi sul suo peso-forma. Particolare predisposizione ai chili di troppo per il nostro amico a quattro zampe, si ha in seguito al processo medico di sterilizzazione o di castrazione.

Gli ormoni hanno via libera e così in un modo o nell’altro, l’animale tende ad ingrassare. E non solo a causa del cibo. In queste circostanze specifiche, è buona norma, consultare un veterinario, che possa indicare la strada più giusta per la salute del cane. Di solito, nel periodo immediatamente postumo all’intervento, lo si priva di un bel po’ della normale razione di croccantini. Ci sono, tuttavia, anche altre patologie, principalmente di tipo metabolico, che tendono a portare in sovrappeso il nostro caro animale domestico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *