Perito Moreno, il ghiacciaio più bello del mondo

Perito Moreno

Duecentocinquanta chilometri quadrati di calotta per una lunghezza totali di 30 chilometri di ghiaccio: Il Perito Moreno, ghiacciaio che si estende nel cuore della Patagonia, nella provincia di Santa Cruz, è uno fra i ghiacciai più affascinanti del mondo.

Il Perito Moreno è uno fra i ghiacciai più belli e particolari proprio perché si muove. Nell’esattezza, questo ghiacciaio “vivo” si sposta circa 2 metri al giorno. La massa del Perito Moreno è situata nel lago Argentino e la parte anteriore del ghiacciaio poggia per 5 chilometri sulla superficie del lago. Il ghiacciaio scivola così su un cuscino d’acqua, in modo da raggiungere la sponda opposta del Lago, ove è ubicata la “Penisola Magallanes”.

Il ghiacciaio in movimento

Quando il Perito Moreno raggiunge la Penisola Magallanes, taglia il lago in due, formando come una diga. In poche parole, il sollevamento genera una pressione molto forte sul ghiacciaio (sollevamento di quasi 30 metri) che provoca la rottura di enormi blocchi di ghiaccio. Questo fenomeno avviene durante diverse parti della giornata e si può quindi notare facilmente.

Il Perito Moreno, muovendosi, scava quindi un tunnel all’interno del ghiacciaio stesso, formando così un ponte. Quando la pressione è troppo alta (ovvero quando il tunnel diventa eccessivamente largo), il ponte si schianta, arrivando al “punto di rottura”, riunendo così le due parti del lago.

Pur non capendo esattamente quando il ghiacciaio si rompe e va a distruggere il ponte formato, il fenomeno cambia in base alla stagione e alle condizioni climatiche. La rottura, infatti, può avvenire sia 2 volte l’anno che 1 volta ogni 10 anni. Poche sono state le rotture effettivamente documentate e viste in prima persona (basti pensare che l’ultima fu nel 1917).

Visitare il Perito Moreno è tuttavia uno spettacolo inimitabile della natura. SI possono comunque osservare piccole colonne di ghiaccio schiantarsi dalla calotta. Questi si trasformano poi automaticamente in Iceberg veri e propri.

Il sito

Il complesso che circonda il Perito Moreno è dotato di ristoranti, musei e negozi di souvenir. Si può anche usufruire di passerelle montate appositamente per osservare il fenomeno naturale chiamato “mirador”. È possibile anche ammirare il ghiacciaio anche navigando con imbarcazioni che si muovono all’interno del lago.

Inoltre, sono presenti tour operator che organizzano escursioni proprio nel ghiacciaio stesso. Non abbiate paura: le escursioni sono completamente sicure e ciò che viene esplorato è ben distante dal presunto “punto di rottura”.

Come raggiungere il Perito Moreno

Il Perito Moreno si trova a circa 80 chilometri da El Calafate. El Cafate è una piccola cittadina che viene denominata “capitale” della Patagonia meridionale. Per arrivare a El Calafate, si piò prendere un bus dalla capitale della Tierra del Fuego. Tenete di conto che questo viaggio dura circa 24 ore! È possibile anche prendere un aereo da Buenos Aires per arrivare a destinazione (cliccando qui puoi trovare l’offerta migliore), oppure anche da Ushuaia. Per l’esattezza, il ghiacciaio si trova nel parco “Los Glaciares”. Per accedere al parco si paga un ticket giornaliero ed è possibile arrivare al luogo in auto, in bus, oppure grazie a tour specifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *