Le lenti a contatto colorate più strane e particolari del web

Lenti a contatto colorate

La chirurgia estetica promette di cambiare ogni connotato del nostro corpo. Non è detto che il risultato sia quello sperato, ma sulla carta si può cambiare quasi tutto. Rughe stirate, naso rimodellato, labbra gonfiate, capelli trapiantati, zone svuotate e altre pompate… insomma, il Dottor Frankenstein applicato alla chirurgia moderna.
Proprio questo celebre personaggio della letteratura horror ci dà lo spunto per parlare in modo curioso di una delle cose che la chirurgia estetica non può proprio cambiare: il colore degli occhi. Al massimo può correggere dei problemi o dei difetti visivi (e questi sì che sono interventi utili), però il colore quello è e quello rimane.
Se però vi accontentate di un cambiamento temporaneo allora potete affidarvi alle lenti a contatto colorate, un modo semplice e veloce per stravolgere il proprio sguardo cambiando il colore dell’iride.
Per trovare delle lenti colorate basta andare da un qualsiasi ottico e scegliere quelle del colore preferito, almeno tra quei due o tre che vi propone. Difatti quanti colori ci sono di lenti a contatto? Se consideriamo quelle tradizionali di colori ce ne sono davvero pochi, al massimo ci sono svariate tonalità ma i colori sono sempre blu, azzurro, verde e poco altro.
Ed è qui che entra in gioco l’horror richiamato alla mente da Frankenstein, perché in realtà il settore delle Lenti a contatto colorate non ha limiti, basta sapere dove rivolgersi.
Il sito DoxBox, un negozio online specializzato in gadget originali e idee regalo per tutte le occasioni, ha anche una categoria di lenti a contatto davvero fornitissima, e soprattutto ricca di colori pensati per chi ama osare o le stranezze.
Queste proposte curiose sono nate proprio per assecondare gli amanti del genere horror e fornire delle lenti a contatto colorate pensate per i travestimenti più spaventosi. Difatti molte volte anche il costume più curato rischiava di essere rovinato dallo sguardo troppo… umano! Invece con lenti a contatto rosse, nere, gialle, viola o di molti altri colori è possibile curare ogni dettaglio e trasformarsi in modo perfetto.
Le lenti a contatto di colori alternativi però non sono solo degli accessori per dei travestimenti spaventosi per Halloween o Carnevale. Le lenti sono molto apprezzate anche dai cosplay, soprattutto quelli che amano prendere ispirazione dal mondo dei cartoni animati, dei fumetti o dei videogame.
Inoltre non è nemmeno da escludere la possibilità che qualcuno – amante delle provocazioni o desideroso di creare nuovi stili estremi -possa usarle anche per andare in giro. Giusto per attirare un po’ l’attenzione sfruttando uno sguardo a dir poco inconsueto.
Alcuni modelli di lenti a contatto colorate di DoxBox sono perfino luminose, merito della colorazione che reagisce con le luci UV e brillano al buio. Questi modelli sono il massimo da usare quando si va in discoteca o in dei locali che usano questo tipo di luci.
Per quanto riguarda la qualità e la sicurezza delle lenti a contatto che trovate su DoxBox non c’è nulla si cui preoccuparsi. L’unica cosa che hanno di strano sono i colori e le trame, per il resto sono delle lenti a contatto normalissime, di ottima qualità e che possono essere usate fino ad un massimo di 90 giorni. Quindi non sono lenti usa e getta per una serata e via, potrete sfruttarle a lungo e godervi per molto tempo uno sguardo tutto nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *