Come indossare il pantalone cropped nei look primaverili

pantalone-cropped

Quest’anno i pantaloni cropped vanno moltissimo di moda. Si tratta di creazioni alle quali è difficile resistere e che ogni donna può indossare con estrema disinvoltura. Sono considerati i must have del momento.
Si tratta di pantaloni corti che arrivano a scoprire pienamente la caviglia e poco più. Il termine Cropped significa accorciato e questo effetto lo si ottiene facendo il risvolto al pantalone.

Le nuove collezioni primavera-estate li vedono protagonisti in versione per tutti i gusti..

Ma come possono essere abbinati?

I modelli cropped possono essere facilmente coordinati con capi sbarazzini o intriganti grazie alla loro aderenza. Tuttavia non ci sono regole da seguire, se ve lo state chiedendo, basta solamente avere un minimo di buon gusto e capire quali sono le occasioni per sfoggiare questi trousers eleganti e versatili al tempo stesso.

Per quanto riguardano invece le scarpe da abbinare, tutti i modelli che svelano il collo del piede si rivelano efficaci, poiché slanciano molto e perché d’altro canto si rivelano decisamente molto femminili e sexy.
Tuttavia anche le scarpe chiuse possono regalare un effetto a dir poco eclatante ma non devono essere troppo alte. Per intenderci, si agli stivaletti, no agli stivali.

Chi può indossare i pantaloni cropped?

Quasi tutte le donne. Quel quasi fa riferimento  a chi non soffre di gonfiore ai piedi e a chi non ha caviglie sottili. In caso contrario è consigliabile non indossarli perché si rischia di focalizzare l’attenzione su questa zona del corpo, che a dire il vero, non è proprio il top.

Sono tantissime le griffe che hanno introdotto modelli di questo tipo nelle loro proposte primavera – estate 2016.
E allora, per chi vuole realizzare look grintosi e moderni, i pantaloni cropped si rivelano la scelta ideale per quasi tutte le donne.

Provare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *