A cosa serve il corpo farfallato e come ripararlo

Jaguar_AJ16_throttle_body

Tra i componenti di un’automobile il cosiddetto corpo farfallato è quello che collega la camera di combustione, il pistone, il cilindro e la testa con quei componenti che hanno la funzione di regolare la guida di un’automobile. Il nome deriva dalla valvola a farfalla che si trova nel comando dell’acceleratore e che serve e regolare il flusso dell’aria interno derivato dall’attività del pistone. Si tratta quindi di un componente meccanico molto importante che svolge un ruolo fondamentale nel funzionamento del motore. Spesso si può sporcare, ma si può anche pulire, ripristinando un funzionamento corretto del motore.

Corpo farfallato sporco sintomi

Il sintomo principale del mancato o dell’erroneo funzionamento del corpo farfallato è quando il motore non risponde prontamente ai comandi dell’acceleratore; se, premendo il pedale il motore stenta o non risponde subito, potreste trovarvi nel caso del corpo farfallato sporco e che quindi va smontato e pulito. Ecco come fare.

La manutenzione del corpo farfallato

All’interno del corpo farfallato è presente un sensore di posizione che si muove in base alla pressione esercitata sul pedale dell’acceleratore e serve a regolare la quantità di combustibile da far passare nei condotti di aspirazione. Questo sensore è spesso la causa principale dei malfunzionamenti e delle rotture del corpo farfallato. Quando si opera su questi componenti è bene osservare il loro stato: se la valvola a farfalla è sporca molto probabilmente c’è un problema sulla valvola stessa che va estratta, pulita e reinserita.

Per farlo è sufficiente svitare la vite che stringe la fascetta che si trova sul tubo dell’aria, quindi estrarre il tubo ruotandolo in maniera delicata, quindi utilizzare uno spray sgrassante spruzzando un po’ di questo prodotto su un panno da passare poi all’interno del corpo farfallato. Potete acquistarlo all’autoricambi, in alcuni centri o anche online.

Successivamente, avvalendosi dell’aiuto di un’altra persona, si accende il motore, lo si porta a temperatura e mentre una persona preme l’acceleratore l’altra spruzza due/tre volte all’interno del corpo. Dopodiché si può spengere la vettura, pulire eventuali fuoriuscite, rimontare il tutto e verificare il corretto funzionamento dell’automobile.

Un altro problema che spesso si verifica è l’usura dell’alberino della farfalla, un componente che comanda il corpo farfallato. Se si fa oscillare l’alberino e questo si muove significa che è da sostituire. Per prima cosa bisogna staccare il corpo farfallato togliendo prima il leveraggio dell’acceleratore, quindi il tubo del servofreno e quello dello sfiato del motore. Dopo aver svitato tre bulloni si estrare il corpo e lo si apre svitando le viti che fissano l’alberino alla farfalla. A questo punto bisogna fare una valutazione e capire se è usurato l’alberino, e quindi cambiarlo, o se sono usurate solamente le boccole e quindi sostituire solamente queste. Per togliersi ogni scrupolo si può verificare il funzionamento della valvola: soffiandovi dentro l’aria deve passare, ma se si aspira l’aria questa non deve uscire. In caso contrario si deve procedere alla sostituzione della valvola.

Terminate queste operazioni si procede al rimontaggio di tutti i componenti per poi avviare la vettura e controllare di aver eseguito bene il lavoro di riparazione.

Foto by Magnus Bäck [Public domain], from Wikimedia Commons.