Consumare meno dati con Android per navigare di più

Android

Un abbonamento con il nostro cellulare può costarci parecchio, ed anche se abbiamo una grossa quantità di GB a disposizione (in certi casi non è sempre così, ma…) questi finiscono in fretta. Cosa causa tutto questo via vai di dati? Ecco tutto ciò che c’è da sapere su come risparmiare banda e poter finalmente navigare di più attraverso i servizi ed siti che amiamo davvero.

Usare un browser

Per prima cosa, considerate l’uso d’un browser che può ridurre i consumi. Opera ha una modalità molto potente per ridurre i consumi, bloccando o ridimensionando video ed immagini. Chrome ha anche una modalità che riduce il consumo di banda. Naturalmente fate caso che questo diminuirà leggermente la velocità di connessione e userà un pochino di più di CPU per comprimere la pagina.

Pensate alle vostre Apps. Alcune di loro funzionano in background o sono molto pesanti da usare in forma di App, quando hanno già una comoda pagina web che potete visitare. Un esempio ovviamente è sempre Facebook, il quale ha un App molto pesante. Potete visitare lo stesso il servizio tramite browser o usando un programma più leggero, come Tinfoil.

Consumo dei dati

In aggiunta, controllate sempre il consumo dati attraverso il vostro sistema operativo Android: questo ha già un ottimo strumento per misurare tutti i megabyte utilizzati, ma potete anche trovare facilmente altri programmi che lo fanno per voi come 3G Watchdog. Se vi sono programmi inutili che consumano banda, cercate alternative che svolgono la stessa funzione o ibernateli.

Connessione disabilitata

In molti modelli potete ugualmente disabilitare la connessione dati in maniera selettiva, basta cercare bene fra le impostazioni. Ad esempio potete disabilitare la connessione dati solo per l’App di Facebook e Twitter, ma lasciarla libera per il resto.

Pubblicità

Bloccare la pubblicità dalla radice può essere anche un valido aiuto. Se il vostro cellulare è Rootato, cercate pure AdAway, il quale blocca qualsiasi pubblicità usando direttamente il sistema operativo. Questo funziona anche per bloccare le pubblicità nei giochi e programmi, limitando così la banda utilizzata da questi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *