Come tagliare i capelli da sola

Capelli ragazza

Pare che sia la moda del momento. Tagliare i capelli da sola, intendo. Sui social, Instagram in particolare, impazzano i tutorial di ragazze che, forbici alla mano, mostrano, passo dopo passo, come tagliare i capelli. Può sembrare che sia più facile a dirsi che a farsi, ma in realtà tagliarsi i capelli da soli non è così complicato. Certo è necessario prendere una tale azione con le dovute precauzioni, insomma, è chiaro che, i parrucchieri non sono dei pazzi che sprecano tempo in corsi e varie per fare qualcosa che un pinco pallino qualunque potrebbe improvvisarsi a fare.

Insomma, tagliare i capelli da sola è certamente possibile, ma dipende principalmente da tre fattori:

  1. mano ferma,
  2. fiducia nelle proprie capacità
  3. tipo di taglio

Ah, e una quarta e ultima: coraggio. I capelli sono un elemento fondamentale, per noi donne, ma sempre di più anche per gli uomini, un taglio sbagliato potrebbe risultare in mesi di reclusione autoimposta per paura di apparire ridicoli. Non so voi, ma io da piccola mi vergognavo a uscire dopo essere stata dalla parrucchiera. Mia madre mi costringeva a un orrendo taglio a caschetto, perciò, forse sarà rimasto il trauma, ma il coraggio di tagliare i capelli da sola non penso proprio che riuscirei a trovarlo.

Se però voi siete qui, è perché avete più fegato di me. Perciò senza tanto badare alle ciance, ecco la risposta al quesito talmente tanto essenziale da aver scomodato Google per questo: come tagliare i capelli?

Gli strumenti per tagliare i capelli

Beh, partiamo dal presupposto che, prima di tutto, per tagliare i capelli vi servono gli attrezzi del mestiere. Tanto per cominciare, le forbici. E non forbici qualunque. Quindi smettete di fissare le forbicine per le pellicine che avete nel beauty o le forbicione da taglio e cucito della mamma. Quelle proprio no. Per tagliare i capelli i parrucchieri usano forbici particolari, molto affilate e precise. Potete trovarle facilmente su Amazon.

Ora, dopo le forbici, per tagliare i capelli da sole sarà necessario procurarsi delle clip, o quantomeno degli elastici, per tenere insieme le diverse ciocche, così da non rischiare di combinare un guaio. Sarebbe poi una buona idea prendere una bottiglietta spray (assicurandosi di averla completamente vuotata e ripulita del contenuto precedente) e riempirla d’acqua, così da inumidire i capelli quando serve (tagliare i capelli quando umidi è molto meno faticoso che farlo quando sono asciutti).

Tagliare capelli da sola: scegliere il taglio

Ora che avete gli strumenti, potete dedicarvi a tagliare i capelli. Ma come? Tanto per cominciare, bisogna decidere il tipo di taglio.

Frangetta

Se volete solo una frangetta anteriore, niente di più semplice che seguire questi piccoli passi:

  1. Raccogliere una porzione di capelli
  2. Portare la suddetta porzione di capelli sopra la fronte
  3. Attorcigliare la ciocca
  4. Zac. Tagliare.

Questo tutorial potrebbe essere utile: https://www.youtube.com/watch?v=CF8D-1V_40E

Tagliare le punte

Se invece volete accorciare le punte, una buona tecnica per tagliare i capelli da sole potrebbe essere questa:

  1. Portare in avanti tutti i capelli
  2. Passarvi la spazzola accuratamente
  3. Legare i capelli in una coda di cavallo
  4. Chiudere la coda con due elastici, uno dei quali da posizionare alla lunghezza che si intende tagliare
  5. Zac. Tagliare.

Conclusioni

Ecco, ora sai come tagliarsi i capelli da sola. Naturalmente qui si parla di tagli molto semplici, per acconciature più elaborate, ripeto, vale la pena rivolgersi al parrucchiere o, nel caso, farsi assistere da un’amica. Certamente quattro occhi vedono meglio di due, la presenza di un’amica che controlli potrebbe salvarvi da un disastro estetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *