Cos’è il catering, come funziona e le varie tipologie esistenti

Catering

Catering (o Banqueting) è un servizio in cui si crea un ambiente per un ricevimento in un luogo dove non c’è nulla! L’organizzazione provvede ad allestire la sala con tutto quello che serve: tavole decorate in modo impeccabile per realizzare una location piena di eleganza e di fascino.  All’allestimento segue i menù personalizzato servito da personale specializzato. Alla fine dell’evento, l’organizzazione smonterà tutto e porterà via l’attrezzatura.
Spesso sono utilizzati i termini Catering e Banqueting come sinonimi, ma in realtà mostrano delle differenze. Il Catering si riferisce esclusivamente alla fornitura di cibo, mentre il Banqueting si occupa anche dell’allestimento e dell’eventuale affitto della location.

Il catering organizza solo cerimonie?

Assolutamente no. Il servizio di catering provvede a fornire cibi pronti e bevande anche alle comunità e alle compagnie di trasporto (aerei, treni, navi).
Oltre alle cerimonie organizzano anche sale riunioni e rinfreschi di lavoro. Insomma, tutto quello dove è richiesto un servizio professionale legato alla fornitura di cibo già pronto.
Esistono diversi tipi di catering che, per comodità, possiamo suddividere nelle due voci sottostanti:
Catering aziendale, destinato a eventi che, in qualche modo, hanno vita all’interno di un’attività;
Catering a domicilio, destinato ai privati che vogliono organizzare un rinfresco, un aperitivo, una cena o un buffet e include le spese accessorie.
Il catering domiciliare si occupa della realizzazione di feste private come compleanni, battesimi o matrimoni. Si può decidere di mettere a disposizione uno spazio proprio (tipo il giardino o una sala) oppure richiedere all’organizzatore di trovare una location adatta. Utilizzare un servizio di catering ha diversi vantaggi: il personale e l’attrezzatura saranno messi tutti a disposizione dall’organizzazione e non si dovranno passare ore ai fornelli. Inoltre, grazie alla professionalità e competenza dei cuochi, avrete l’occasione di presentare piatti prelibati che rapiranno l’occhio prima del gusto.

Catering per le varie esigenze

Sono diversi i professionisti che operano in questo settore e ognuno ha una sua peculiarità. Quando si decide di utilizzare un servizio di catering, la prima cosa cui pensare è: quali sono i gusti alimentari degli invitati?
Il personale saprà indicarvi sicuramente le soluzioni migliori per accontentare tutti, ma se desiderate uno specifico stile culinario, è meglio rivolgersi a chi è specializzato in quell’ambito.
Tahin Revolution Food Catering di Pordenone, ad esempio, oltre a fornire qualsiasi piatto richiesto, è specializzato nella creazione di piatti Veg, nota da non sottovalutare vista la crescente richiesta di piatti vegani.
Quando si organizza un evento, ovviamente, bisogna aver ben presenti alcune risposte che serviranno al personale per organizzare al meglio il buffet o la cena:

  • quante persone saranno presenti (uno in più o uno in meno non fanno la differenza);
  • a chi sarà rivolto (bambini che festeggiano un compleanno o nonni che fanno una rimpatriata);
  • dove sarà allestito.

Quando si chiede la collaborazione del catering sarebbe bene comunicare se sono presenti persone con allergie o intolleranze, in modo che il menù tenga conto anche delle loro esigenze.
Alcune società di catering presentano dei pacchetti tutto compreso, quindi è più facile stabilire il costo che si dovrà affrontare. Altre, invece, organizzano un menù personalizzato quindi vi presenteranno una lista con tutte le spese che dovrete sostenere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *