Come fare i capelli ricci

Capelli ricci

Di solito, quando si parla di capelli, il primo pensiero va alle acconciature, le miriadi di acconciature, per capelli lisci. Invece i capelli ricci vengono sempre lasciati un po’ indietro, perché considerati fastidiosi e difficili da gestire, praticamente solo per poche elette.

Eppure, i capelli ricci hanno sempre il loro sex appeal, e se siete qui, allora anche voi siete fra quelle che subiscono questo particolare fascino.

Come fare i capelli ricci?

I metodi sono diversi, qui presentiamo alcuni fra i più semplici e veloci. Partiamo dalle basi. Parlando di capelli ricci, il primissimo metodo che viene in mente per farli è il classico duo phon + spazzola. Naturale, è la soluzione più facile e collaudata, quella che conoscono un po’ tutte. Per amore di chiarezza, la ribadiamo.

Capelli ricci con phon e spazzola

Per fare i capelli ricci con phon e spazzola, è necessario seguire questi semplici piccoli passi:

1. Lavate i capelli (preferibilmente aggiungendo balsamo volumizzante)

2. Applicate mousse volumizzante

3. Dividete i capelli in ciocche

4. Avvolgete ciascuna ciocca in una spazzola a rullo

5. Asciugate ciascuna ciocca col phon puntato sulla spazzola

6. Liberate dalla spazzola le ciocche una dopo l’altra

7. Avvolgete ciascuna ciocca intorno al dito e fissate ognuna di esse con una molletta

8. Lasciate il tutto a riposare per un minimo di 10 minuti

9. Togliete pian piano le mollette

10. Passate la lacca senza pettinare

Ecco fatto, ora avete dei bei ricci delicati ed eleganti. Come dicevamo, questa è la tecnica basilare, la più conosciuta. Veniamo ora a quelle meno note ma altrettanto efficaci per fare i capelli ricci.

Capelli ricci con un calzino

Suona assurdo, vero? Eppure non è uno scherzo. Davvero, con un semplice calzino, di quelli che indossate tutti i giorni (beh, magari lavato per bene …), è possibile fare i capelli ricci nel giro di una notte. Vediamo insieme in passaggi da fare.

1. Lavate i capelli (qui il balsamo non è necessario)

2. Prendete un calzino di cotone

3. Fate un taglio verticale al centro del calzino oppure tagliate l’estremità finale (quella delle dita, per intenderci)

4. Inserite ciascuna ciocca di capelli all’interno del calzino, più o meno fino a raggiungere la punta; un metodo alternativo è fare una coda alta

5. Arrotolate il calzino fino alla nuca o avvolgetelo sulla coda

6. Fate un bel nodo al calzino

7. Dormiteci sopra … letteralmente

8. Al mattino, rimuovete il calzino

Ecco, così si fanno i capelli ricci con un calzino.

Capelli ricci con una fascia

Anche qui il procedimento è piuttosto semplice, ecco i passi da seguire:

1. Lavare i capelli (anche qui, il balsamo non è necessario, anzi, va benissimo limitarsi allo shampoo semplice)

2. Districate i capelli con le dita, in modo da eliminare eventuali nodi

3. Asciugate i capelli con il phon (ricordate di tenerlo al minimo, per non rovinare i capelli)

4. Pettinate i capelli con una spazzola

5. Indossate la fascia sulla testa (stile hippy, per intenderci)

6. Suddividete i capelli in 4 grosse ciocche (per un risultato più definito potete fare ciocche più piccole)

7. Avvolgete ciascuna ciocca attorno alla fascia

8. Fissate ciascuna ciocca con una forcina, in modo da tenerla al suo posto

9. Dormiteci sopra … o fate passare almeno 3 ore

10. Al mattino, rimuovete pian piano forcine e fascia, senza tirare

Ecco fatto, ora sapete come fare i capelli ricci con una fascia. Questi sono i metodi più semplici e diretti per fare i capelli ricci da sole, per dei boccoli di cui vantarsi tutta la sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *