Come eliminare i brufoli? Rimedi semplici ed efficaci per curarli e prevenirli

come eliminare i brufoli

Molti si chiedono come eliminare i brufoli. Tuttavia non è proprio semplice risolvere il problema, perché sono tanti i fattori da tenere in considerazione.

I brufoli costituiscono una forma di acne che si manifesta in particolar modo in età adolescenziale, anche se ci sono molti casi che si verificano in età adulta.

La comparsa dei foruncoli è collegata in principal modo a squilibri ormonali dovuti alla pubertà.

Eliminare i brufoli: cause

Quando il sebo prodotto dalla pelle non riesce a uscire dai pori si accumula e di conseguenza forma un’ostruzione dando origine ad un’infezione batterica. La zona più colpita è il viso, ma i brufoli possono comparire anche sulla schiena o sul torace.

Ma questo problema oltre ad essere causato da uno scompenso ormonale, può essere causato anche dallo stress, da un’errata alimentazione e da una cura della pelle poco corretta. Quindi per eliminare i brufoli è necessario seguire un regime alimentare sano ed equilibrato prediligendo cibi depurativi, come frutta e verdura di stagione, inoltre si rivela di vitale importanza bere moltissima acqua, almeno 2 litri al giorno.

Per la cura della pelle invece è fondamentale detergerla regolarmente tutti i giorni con un apposito detergente. L’igiene è sempre la prima regola per la salute. Al contrario, sono da evitare prodotti troppo aggressivi perché si rischia di infiammare la cute ancora di più, favorendo l’opera dei batteri. E’ bene dopo la detersione non strofinare il viso con l’asciugamano ma è consigliabile tamponarla delicatamente. Si tratta di un piccolo trucco per garantire una tutela efficace al proprio viso

Altri piccoli accorgimenti sono i seguenti:

  1. evitare di truccarsi o perlomeno ricordarsi di eliminare il make up prima di andare a dormire
  2. evitare di rimanere esposti al sole per troppo tempo soprattutto nei casi in cui l’infiammazione è piuttosto evidente
  3. dormire regolarmente
  4. rivolgersi ad uno specialista nei casi più gravi

Come è stato accennato precedentemente la zona più colpita da questo problema è il viso. In particolar modo i brufoli sulla fronte costituiscono un disagio non di poco conto. Alla base di questa evidenza ci sono dei fatti “naturali” legati al normale funzionamento dell’epidermide. Infatti è cosa risaputa che la cute della fronte è oleosa sia nei soggetti con pelle grassa che in quelli con pelle mista, poiché le ghiandole sebacee presenti in questa zona sono particolarmente attive.

Come far sparire i brufoli?

La prima regola fondamentale è non schiacciare i foruncoli. Schiacciarli può provocare irritazione e in aggiunta cicatrici difficili da eliminare in seguito.

Quando l’acne non si presenta in modo aggressivo, con cisti, infiammazioni aggressive o noduli rossi, è possibile far scomparire i brufoli utilizzando alcuni rimedi naturali.

Il succo di limone ad esempio, è un ottimo astringente. Grazie all’acido citrico è possibile sbarazzarsi del sebo in eccesso, depurando la pelle. Ecco come procedere: spremere un limone e con l’aiuto di un batuffolo applicare il succo sul viso, facendo attenzione al contorno occhi e labbra. Potrebbe accadere in un primo momento che si manifesti sensazione di bruciore o prurito, ma nel giro di qualche minuto il fastidio scomparirà e la pelle apparirà molto più pulita, tonica e liscia.

Un altro utile rimedio è la preparazione di una maschera a base di farina d’avena. E’ sufficiente prendere alcune manciate di farina d’avena, macinarla in un frullatore fino ad ottenere una polvere, aggiungere poi dell’acqua e mescolare. Si otterrà subito una sorta di pasta. Applicarla sul viso e lasciarla agire per almeno 15 minuti. Dopodichè procedere al risciacquo.

Ma come eliminare i brufoli in una notte?

E’ possibile eliminare brufoli in una notte? Ecco come far sparire un brufolo: se si tratta di qualche brufoletto basta applicare sullo stesso una piccola quantità di dentifricio e nel giro di una notte il foruncolo scomparirà.

Un’altra soluzione è il ghiaccio. Passarlo sulla bollicina e il flusso sanguigno nella zona colpita  rallenterà.

Se invece si tratta di brufoli grandi in questo caso è consigliabile far sciogliere un’aspirina in un pò di acqua e applicare il preparato sul brufoletto. Grazie all’acido salicilico, sarà possibile lenire il gonfiore e il rossore dei foruncoli, esfoliare nonché ammoribidire la pelle.

Con questi piccoli suggerimenti appena menzionati ecco come eliminare brufoli.

Ed invece come prevenire i brufoli?

Alcuni consigli qui di seguito:

  • evitare di toccarsi troppo la faccia e di spremere i brufoli con le mani perché si rischia di peggiorare la situazione
  • lavare la faccia due volte al giorno, mattino e sera con un apposito detergente
  • evitare l’utilizzo di astringenti troppo forti
  • rimuovere sempre e comunque il maquillage dal viso
  • mangiare cibi sani e naturali
  • bere molta acqua
  • cercare di rilassarsi il più possibile perché è stato comprovato che lo stress non fa altro che peggiorare il quadro clinico
  • applicare una maschera di fango sul viso due volte alla settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *