Come arredare il bagno e gli errori da evitare

Vasca da bagno

Dovete arredare il vostro bagno e non sapete come fare senza incappare in qualche errore che potrebbe rovinare l’aspetto della stanza? Ecco alcuni consigli su cosa fare e cosa evitare!
Il bagno, per quanto possa essere incredibile, è una delle stanze più difficili da arredare e, sostanzialmente, per due motivi. Il primo riguarda le posizioni “fisse” come i sanitari e la doccia. In questo caso non abbiamo una stanza completamente vuota da arredare, ma un ambiente con alcuni spazi da utilizzare situazione che, ovviamente, rende più difficile l’operazione. Altro problema da non sottovalutare assolutamente è che spesso, le stanze da bagno, hanno spazi ridotti. Noi però non ci scoraggiamo e iniziamo parlando degli errori da evitare.

Errori da evitare per allestire un bagno moderno piccolo

Ovviamente un bagno piccolo ha bisogno di luce quindi evitiamo assolutamente pavimenti e rivestimenti scuri. Un ambiente, per essere accogliente, deve essere dominato dall’armonia, quindi diamo via libera al pavimento luminoso, magari gres porcellanato effetto legno; ai rivestimenti con colori pastello (altezza massima 1,50, esclusa la doccia, per evitare la sensazione di soffocamento); ai sanitari bianchi e sospesi per consentire un maggior passaggio di luce. Il consiglio è quello di rivolgersi a rivenditori come www.barbuianisrlshop.com/it/pag/catalogo-6/ che hanno tutto quello che serve per allestire un bagno moderno: in questo modo riuscirete ad avere subito una visione d’insieme del risultato finale.

Accessori per un bagno moderno

Quando si pensa al bagno, si corre subito ai sanitari e sembra che tutto il resto non abbia importanza, invece è il particolare a fare la differenza. Per esempio, arredereste un bagno moderno con rubinetteria in ottone? Assolutamente no! È una soluzione adatta in un rustico o in un ambiente antico in cui si devono rispettare certi canoni, ma in uno spazio moderno meglio ricorrere alla rubinetteria in acciaio, lucido o satinato, ma rigorosamente acciaio. Accessori dal design moderno e innovativo che regalano note originali ai vostri spazi come specchi moderni per il bagno che riflettono luce e profondità o l’aggiunta di idee bagno originali che abbiano musica e cromoterapia nella zona doccia.

Linee pulite, essenziali, tonde o squadrate, bianche o dai colori accesi: i mobili da bagno devono essere dei punti precisi che attirano immediatamente la vista. Un bel bagno chiaro, con un mobile lucido color tortora, ad esempio, garantirà un ambiente luminoso e gradevole. Contrasti di colori e misure permettono un maggior utilizzo degli spazi dei bagni moderni e, per un tocco di vitalità, potete aggiungere una bella pianta da bagno se, ovviamente, la stanza è luminosa. Anche le orchidee, ad esempio, amano molto il clima che si crea nel bagno: il caldo/umido è perfetto per loro.

La luce in un bagno moderno

Con la luce si può giocare e arredare, ma attenzione: il bagno ha delle necessità. Partiamo dallo specchio: deve essere illuminato accuratamente per permettere un buon utilizzo. La soluzione migliore è sempre quella dell’illuminazione che arriva dal bordo dello stesso che è uniforme, ma non deve essere presente solo nella parte alta, ma lungo tutto il perimetro. La luce superiore tende a creare delle zone d’ombra poco comode quando ci si specchia. Il resto del bagno può essere illuminato da un bel lampadario moderno un po’ particolare, posto al centro della stanza. Anche in questo caso, però, ricordate di scegliere un materiale adatto a stare in un ambiente dove si crea spesso umidità a causa della doccia.

Cosa ne dite? Abbiamo finito di arredare la sala da bagno? Indipendentemente da qualsiasi consiglio e fattore estetico, la cosa da ricordare sempre è che un ambiente deve essere bello ma, soprattutto, vivibile e pratico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *