Le brutte abitudini che causano la caduta dei capelli

Perdita capelli

La prima cosa di cui tener conto è che non tutti siamo fatti nello stesso modo! Ogni persona risponde agli stimoli esterni in modo diverso, ma alcuni accorgimenti servono sicuramente a rendere migliore la vita dei nostri capelli.

Come dice il dottor Tayfun Oguzoglu (trapiantocapelliturchia-tayfun.com), esperto di trapianti di capelli in Turchia, il capello è vivo! Spesso maltrattiamo i capelli senza renderci conto quanta sofferenza gli si causa, in particolare le donne. Infatti, proprio a carico della popolazione femminile, si sta registrando un elevato aumento di persone che soffrono di calvizie.

Dieta sbagliata

I capelli sono come la pelle e le unghie che risentono subito delle brutte abitudini. Una dieta sbagliata o estrema può portarli ad un indebolimento tale da causarne la perdita. In alcuni casi basta interrompere la dieta e riprendere un alimentazione adatta oppure integrarla con le sostanze che causano il deperimento dei capelli. Infatti, la riduzione drastica di calorie porta anche una riduzione di nutrimenti vitali per pelle, unghie e capelli.

Anticoncezionali

Possono portare ad una calvizie momentanea, e terminata la terapia i capelli ricresceranno, a patto che non sia un’alopecia di origine familiare: in quel caso i capelli non torneranno più.

Pulizia del capello

Tanti pensano che i capelli si devono lavare di rado perché altrimenti si rovinano. Errato! Il cuoio capelluto è come la nostra pelle: suda, si unge, si sporca, prende polvere quindi va mantenuto pulito. Ovviamente i ritmi di lavaggio variano in base al tipo di capello, ma l’igiene non va assolutamente trascurata. Meglio usare uno shampoo non aggressivo, delicato, magari  diluito, ma non si deve rinunciate a lavare i capelli.

Stress

Come sempre lo stress gioca un ruolo fondamentale sulla salute psico-fisica dell’uomo e anche i capelli possono subire dei veri e propri traumi. Non ci riferisce tanto ad un periodo di intenso lavoro o problematico, ma di eventi che possono creare un vero e proprio trauma psicologico, come la perdita di una persona cara, la rottura di un rapporto, la perdita del lavoro. Stress emotivi. In questo caso il fisico ha bisogno di ritrova un equilibrio che spesso non si trova per lungo tempo.

Code di cavallo, trecce e chignon

Spesso queste acconciature troppo strette o tirate causano dei traumi alla fibra del capello. Cerchiamo di lasciare il più possibile i capelli sciolti.

Farmaci

Purtroppo questi non si possono evitare quando servono. Alcuni medicinali in particolare, come quelli contro il reflusso gastrico, sembrano avere un effetto negativo sui capelli e sul cuoio capelluto. In questo caso è necessario rivolgersi ad uno specialista del settore per contrastare l’effetto negativo delle medicine.

Trattamenti chimici

Tinte, acidi, trattamenti per stirare i capelli, possono essere molto dannosi se non applicati bene e se non si rispettando i tempi tra una seduta e l’altra. Le tinte tendono a soffocare il capello mentre gli acidi lo indeboliscono dalla radice. Meglio utilizzare prodotti naturali che riducano l’impatto negativo sulla vostra chioma.

Le caratteristiche del singolo capello sono , in realtà, la vera salvezza di una bella capigliatura, ma utilizzare qualche attenzione e qualche accorgimento in più non fa certo male considerando che spesso i capelli, come pelle e unghie, sono lo specchio dell’andamento del nostro fisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *