I browser più popolari per Android

browser per android

Nonostante ci sono delle preferenze sui browser da utilizzare, Android può sempre darvi una scelta alternativa per ogni vostra esigenza. Avete mai pensato di cambiare l’esperienza di navigazione? State ancora utilizzando il pericolosissimo browser per Android? E’ tempo di cambiare. Ma qual è il miglior browser per Android? Ecco i migliori browser che al giorno d’oggi potete scaricare gratuitamente per il vostro cellulare:

Opera

Si tratta d’un browser che non è utilizzatissimo in Italia, ma potete star tranquilli: ha davvero tutto quello che serve ad un utente medio di Android. La sua funzione più utile è comprimere video e immagini per farci risparmiare banda, ma può anche sincronizzare i dati dal browser per PC a quello per Android.

Chrome

Utilizzatissimo ovunque, Chrome nella sua versione Beta ci può offrire le ultime funzioni più in fretta della versione normale. Il suo vantaggio è naturalmente la popolarità. Può offrire una decente compressione dati ed una buona sincronizzazione dati dalla versione per PC a quella Android. E’ inoltre fra i browser più veloci.

Firefox

Il diretto competitore di Chrome è naturalmente presente anche in Android. Il suo punto di forza è la personalizzazione e potete infatti trovarne anche versioni diverse (anche abbinate con Tor) nello store. E’ comunque un ottimo browser, sicuro e veloce, ed ha una sincronizzazione abbinata.

APUS

Questo è il mini-browser per eccellenza. APUS ci permette di navigare su internet anche su cellulari molto contenuti o che hanno un carico d’elaborazioni assai pesante. Lo stesso programma non pesa oltre il mega. Naturalmente non aspettatevi granché, ma è utile nei piccoli Smartphone e nelle emergenze.

Puffin

Dichiarato come il Browser più veloce per Smartphone, Puffin utilizza un doppio caricamento: la pagina prima passa per il sistema in cloud ultra-veloce e poi sul nostro cellulare. Alcuni dicono che è esageratamente veloce, altri però dichiarano che soffre di diversi problemi. La versione free è molto carica di pubblicità, e così pare che lo sia la versione pagata. Una scelta difficile, ma tentar non nuoce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *